All on 4

Che cosa si intende con All-on-4?

Nell’implantologia effettuata nel nostro studio dentistico di Adro rientra la tecnica All-on-4, una procedura affidabile e veloce. Questa tecnica è indicata nei pazienti totalmente privi di denti nell’arcata dentaria superiore e/o inferiore, in quelli che soffrono di grave malattia parodontale e nei soggetti in cui la quantità di osso presente non è sufficiente per inserire gli impianti con le tecniche tradizionali. Il vantaggio più grande di All-on-4 è quello di evitare o ridurre i procedimenti  di trapianto e rigenerazione ossea previste nei casi di gravi carenze ossee e procedere, quindi, al carico immediato, cioè al recupero immediato della funzione masticatoria.

 

Ci sono controindicazioni all’utilizzo della tecnica All-on-4?

La tecnica All-on-4 applicata nel nostro studio dentistico di Brescia non presenta controindicazioni per il paziente purché le sue condizioni di salute siano buone e non vi siano patologie croniche. Abitudini come il bruxismo notturno (digrignamento dei denti) e il fumo sono, tuttavia, possibili fattori di rischio. La terapia è controindicata nei pazienti che soffrono di patologie del sistema immunitario, soggetti in cura con radioterapia o con bifosfonati.

Quali sono i vantaggi della procedura All-on-4?

La tecnica All-on-4 prevede l’utilizzo di soli quattro impianti per riabilitare l’intera arcata dentaria inferiore o superiore. L’innovazione della tecnica sta nel fatto che, mentre con le tecniche convenzionali gli impianti vengono solitamente inseriti nelle regioni posteriori, nella procedura All-on-4 vengono collocati, con una inclinazione dai 30° ai 45°, esclusivamente nei settori anteriori delle arcate, dove l’osso è di migliore qualità. In tale modo si riducono le procedure di trapianto e rigenerazione ossea e si può procedere al recupero immediato della funzione masticatoria. Nel nostro studio odontoiatrico la tecnica All-on-4 viene molto praticata, presentando come vantaggio principale, appunto, il carico immediato a Brescia.

Quali sono le fasi operative di questa tecnica implantare?

Prima di iniziare l’intervento è necessario effettuare la pianificazione del trattamento, cominciando con la valutazione dello stato di salute generale del paziente, gli esami radiografici per valutare la quantità e qualità d’osso e le impronte delle arcate dentarie. Dopo la valutazione col paziente delle possibili procedure, col suo consenso, si procede al vero e proprio intervento chirurgico che viene eseguito nell’ambulatorio con anestesia locale. Dopo aver inserito gli impianti nell’area problematica viene avvitata agli stessi  una protesi fissa, costituita da dodici elementi dentali, sufficienti a ricoprire tutta l’arcata. Il paziente tornerà a masticare già a poche ore dall’intervento con grande soddisfazione. La percentuale di successo e la durata degli impianti inseriti con la tecnica All-on-4 è uguale a quelli inseriti con le tecniche tradizionali.